PSshot_1_blur 2

Un nuovo importante passo è stato compiuto, da qualche giorno è possibile scaricare l’applicazione ufficiale di Multiplayer.it per PlayStation 3 e PlayStation 4!

Sono molto contento perché ci permetterà di raggiungere un pubblico inedito, e di puntare ancora di più su quella parte video che abbiamo inaugurato per primi quasi tre lustri fa, grazie ad un rapporto sempre diretto con gli utenti e rubriche alternative tra il serio e faceto che ci hanno permesso di creare una comunità enorme e dedita a tutto quello che facciamo.

Sostanzialmente questa applicazione ospita tutti i contenuti video legati ai giochi esclusivi per le console Sony e multipiattaforma, più i nostri Te lo dice, Punto Doc, diari e altro. In aggiunta abbiamo deciso di creare un nuovo appuntamento esclusivo, Zona PlayStation, ed arricchire il Te lo dice Multiplayer.it con una puntata mensile connessa in qualche modo ai titoli e console PlayStation.

Lo sviluppo e la gestazione sono durati parecchi mesi, ovviamente c’è stata tutta la fase di approvazione, il numero zero di Zona PlayStation e tante discussioni interne su come rendere l’applicazione il più semplice possibile ma allo stesso modo apprezzata dagli utenti.

Non sono mancate, come prevedibile, le polemiche su un eccessivo orientamento nostro verso Sony, nonché complotti vari legati all’esser pagati e altro.
In realtà la nostra applicazione per PS3 e PS4 è una cosa SOLO positiva, un contenitore in più che ci permette di raggiungere come detto nuovi utenti, non dissimile rispetto a come se andassimo su Sky, Mediaset o sulla Rai, o se producessimo un’applicazione per iOS o Android.
Mica diventiamo fanboy Apple o Google, semplicemente allarghiamo i nostri orizzonti e proponiamo i nostri contenuti su canali alternativi.

Tra le altre cose abbiamo cominciato questa “pratica” grazie al nostro canale su Xbox 360, ma ovviamente gli accordi si fanno in due e a questo giro Sony è stata la più pronta e ricettiva, con la speranza che in un futuro prossimo sia possibile replicare anche con Microsoft, Nintendo e chissà dove.

Nel frattempo già così spacchiamo di brutto, e ci saranno ancora novità nei prossimi mesi…DAI!

I commenti classici sono superati, se vuoi continuare la discussione scrivimi su Twitter: @Tanzen.

Home Page