Il mondo dei servizi e dei Social extra-sito di riferimento, se vogliamo, è ancora più in evoluzione del sito stesso, tra nuove aggiunte, modifiche delle dinamiche di funzionamento e trend che cambiano costantemente. Sempre allo scopo di tenere i propri utenti interessati, farsi trovare pronti e magari mettere sul piatto nuove idee.
Lo scorso settembre Telegram – servizio simile a Whatsapp, ma con un business model differente – ha implementato i cosiddetti canali tematici, grazie ai quali una persona, sito o brand può postare in maniera unilaterale al loro interno ed avere un numero infinito di membri-lettori. Dopo diversi mesi di valutazioni e soprattutto un flusso di lavoro che aveva altre priorità in termini di Social Network, abbiamo deciso finalmente di inaugurare il canale ufficiale di Multiplayer.it, che fungerà da apripista per quelli eventuali degli altri siti di NetAddiction…ovviamente non potevo non creare anche il mio:

Canale ufficiale Telegram di Multiplayer.it

Canale ufficiale Telegram di Antonio Fucito

Non abbiamo ancora deciso precisamente che tipo di linea editoriale adottare, tendenzialmente l’idea è utilizzarlo come se fosse una chat allargata senza (troppo) spam, condividendo inoltre annunci bomba o articoli particolarmente interessanti, soprattutto foto e video dietro le quinte, qualche valutazione, magari beta-key di giochi. Un canale ancora più personale del sito e degli altri Social Network.

Se Facebook ti provoca l’orticaria, scrivimi su Twitter: @Tanzen.