scrittamultyalta

Gli anni passano e la necessità di rinnovarsi pure, anche a costo di creare una bella spaccatura con il passato.
Per la versione 6.0 di Multiplayer.it abbiamo deciso infatti di fare un cambiamento estremamente radicale rispetto al passato, abbandonando il concetto rigido dell’ingabbiare contenuti differenti in spazi differenti per mischiare il tutto e renderlo più fluido, anche a costo di screditare l’importanza temporale tra le notizie e contenuti poco distanti tra loro.
C’è sempre la possibilità di utilizzare i classici listati per ogni tipologia, ma adesso ci vuole un click in più perché il focus è sul poter godersi il sito senza troppe pippe mentali, con la sicurezza che il nostro lavoro editoriale sarà sempre molto attento a proporre i contenuti più interessanti e non per forza migliori, lasciando al lettore più smaliziato l’approfondimento ulteriore.

In realtà c’era anche la necessità estrema di rinnovare una grafica vecchia, di rendere i contenuti più ariosi e di adattarsi meglio a tutte le risoluzioni, i computer fissi e dispositivi portatili. Adesso l’esperienza è identica praticamente ovunque, il sito è responsivo e funziona molto meglio che in passato, senza contare una maggiore reattività e velocità.

Al nuovo Multiplayer.it abbiamo lavorato in tanti, il reparto tecnico e i suoi sei protagonisti, quello pubblicitario per le nuove creatività, la redazione per le sue idee editoriali e contenutistiche. Idee che sono state affidate ad un’azienda di web design, la quale ha fatto uno studio e le ha messe su “carta”, ovviamente con la nostra supervisione.

Il progetto finale è partito circa sei mesi fa e negli ultimi due ha subito un’accelerazione importante, durante la quale abbiamo lavorato su una versione “a specchio” del sito accessibile solo dallo staff.
Il passaggio alla versione attuale è avvenuto ieri, ed è inutile dire che ci sono stati degli intoppi, come sempre accade con la programmazione e i suoi bug improvvisi e misteriosi. Le tre ore di manutenzione si sono trasformate quindi in otto, ma alla fine siamo andati online con somma gioia e nella ore successive abbiamo messo a posto le problematiche più evidenti ed urgenti.

Ho letto e ricevuto migliaia di commenti sul sito, social network e in privato, che mi hanno fatto rendere conto di come alcune novità sono davvero radicali e mettono completamente in discussione lo stile di lettura al quale i tanti lettori del sito sono abituati.
Devo dire però che una buona parte di questi feedback sono stati entusiasti mentre una quantità comunque non trascurabile di persone trova il tutto un po’ confusionario, soprattutto nella lettura delle news.

Sono fermamente convinto che ci sia bisogno di un po’ di tempo per metabolizzare le novità e capire come il sito precedente era “vecchio” sotto diversi aspetti; sicuramente fra qualche settimana raccoglieremo le critiche più sensate e le faremo nostre per applicare piccoli cambiamenti (in realtà alcuni già fatti come l’eliminazione dell’orario dalle notizie flash e la miglior evidenza per quelle in rilievo); allo stesso tempo tutti noi siamo sicuri di un risultato nettamente migliore rispetto al passato, più moderno e in grado di adattarsi alle novità che implementeremo nei prossimi mesi.

Questo è il piccolo video di presentazione che abbiamo creato per l’occasione:

http://multiplayer.it/video/tag/multiplayerit/multiplayerit-60-guida-alluso.hi/

Nel frattempo buona navigazione, arriveranno ulteriori novità nelle prossime settimane e Project G incombe, la mia/nostra prima esperienza da attori è andata molto meglio del previsto :)

http://multiplayer.it

I commenti classici sono superati, se vuoi continuare la discussione scrivimi su Twitter.

Screen Shot 2013-05-13 at 23.39.47