Passano gli anni (i lustri) e i Simpson, pur avendo perso parte del loro smalto e della loro freschezza, regalano sempre perle di straordinaria fattura e critica pungente e illuminata, gli ultimi (ma non è la prima volta) ad essere colpiti sono stati Apple e Steve Jobs, ribattezzati Mapple e Steve Mobs, all’inizio di una puntata appena trasmessa negli Stati Uniti:

Ecco il video, in lingua Inglese:

Come al solito la parodia non è mai scontata e sempre esilarante, piena zeppa di citazioni come quella dello spot che ha lanciato nel 1984 il Macintosh, uno dei punti di svolta dell’informatica per l’utente “consumer”.

Per inciso, io sono proprio un grande fan Apple per via del suo sistema operativo e di alcune soluzioni hardware irrinunciabili e inarrivate dalla concorrenza, ma ho apprezzato tantissimo il filmato :D