Caro Babbo Natale,

è stato un 2007 a dir poco intenso e pieno di accadimenti, vorrei renderti partecipe.

Ho avuto una cocente delusione d’amore, che però mi ha aperto gli occhi e sotto tanti aspetti mi ha permesso di crescere quest’anno molto di più che nei precedenti,

ho rivoluzionato la mia vita personale trasferendomi in una nuova città, andando a vivere per la prima volta da solo e lasciando un lavoro importante e che mi ero costruito interamente,

ho viaggiato tantissimo, vivendo esperienze a dir poco straordinarie,

ho fatto nuove amicizie, trovato tanto equilibrio e forza interiore, cercato di apprezzare le più piccole cose e dare il massimo di me stesso,

ho perso il mio migliore amico per via di un tumore, ho condiviso con lui gran parte della mia vita, e gli vorrò sempre un gran bene…

ho da poco conosciuto una ragazza, dovessi vedere quanto è bella e interessante, è arrivata come un fulmine e ciel sereno…

Per Natale ho tante cose da chiedere e da augurare, vediamo da dove cominciare.

Che i miei familiari stiano bene, felici e affrontino con senerità ogni giorno della loro vita,

che gli amici rimangano sempre accanto e possa condividere con loro tanti altri momenti incredibili,

che non smetta mai di sognare, di correre dietro le passioni e i sogni,

che non smetta mai di cercare di dare il massimo e di non dare per scontate le cose e tutto me stesso a chi se lo merita,

che LEI stia rilassata, non più impaurita, che possa nuovamente darsi al 100%, vivere, sognare e svegliarsi la mattina felice…

Quasi dimenticavo, ma è una cosa molto importante in questo momento, che non cambi il vento.

happy-holidays-2006.jpg