ct-ent-1101-video-games-grow-up-20121031-001

Qualche giorno fa Ciro, un lettore di 19 anni, mi ha scritto queste bellissime parole:

Ehm, Ciao, non so come iniziare, quindi comincio a scrivere e vediamo come andrà:

Immagino che tu ti stia chiedendo chi è questo che ti sta scrivendo, beh, è uno che vorrebbe ringraziarti. Ho finito lo scorso anno le superiori e dire che ero allo sbando sbando sarebbe un eufemismo: Non sapevo cosa volevo fare e nessuno mi sosteneva, tutti mi spingevano su cose che non sono adatte a me (Principalmente lavorare nelle forze dell’ordine o al comune della mia città), ma un giorno capitai su “ilTanzen” e d’allora ho capito cosa volevo fare; ho visto la strada che hai fatto tu, tra gioie e dolori (Non nego che in alcune parti quasi mi veniva da versare qualche lacrima) mi ha interessato e mi ha dato la forza per fare quello che mi piace, così mi sono iscritto alla facoltà di Informatica ed ho cominciato a coltivare un sogno nel cassetto, che ho da molto, ma che, finora, non ho mai creduto possibile: Arrivare a lavorare per Multiplayer.it.
So che sembra strano da sentire, ma anche se non ci siamo mai visti e magari non ricorderai nemmeno il mio nome, per me sei un amico, un modello da seguire ed una persona da rispettare.
Quindi, beh, grazie di tutto. Spero di potervi venire a visitare un giorno e poterti stringere la mano.

PS: “La Scalata” verso Multiplayer.it è già cominciata, come consigliato da te, attraverso una piccola realtà Italiana :)

Ho tante volte affermato come i lettori e i rapporti diretti con le persone siano il motore inesauribile che mi spinge a fare questo lavoro e curare la parte pubblica, con un pizzico di responsabilità in quello che scrivo in maniera ufficiale o meno…è bello vedere che crescono, inseguono le proprie passioni (seppure in Italia sia una cosa assolutamente difficile) e la realtà che si è creata attorno a Multiplayer.it, è una cosa che mi riempie di orgoglio :)

I commenti classici sono superati, se vuoi continuare la discussione scrivimi su Twitter: @Tanzen.