Immancabile come sempre arriva il nostro filmato goliardico di chiusura per ogni fiera di videogiochi alla quale prendiamo parte. Per la GamesCom 2011 ne abbiamo creato uno che mette in risalto la forte contrapposizione tra standiste bellissime e pagate per presenziare gli stand -e che spesso non sanno manco cosa sono i videogiochi- e i giocatori più invasati, che pensano invece a tutt’altro.
Ovviamente abbiamo accentuato il tutto intervistando davvero gli estremi, ma d’altronde lo scopo era proprio ottenere questo!

La scena finale con Antonio che si improvvisa attore navigato mentre parla con me è da brividi, in negativo :D

Ecco il video, l’originale lo trovate a questo indirizzo insieme a tutti i commenti degli utenti: