Sono andato a vederlo al cinema qualche giorno fa, davvero non male. Ottimo ritmo (coadiuvato dal fatto che dura solo 78′) e sceneggiatura (il produttore è J.J. Abrams, lo stesso di Lost), buona l’idea di riprenderlo tutto dal punto di vista di una telecamera amatoriale e spesso dal basso, aumenta la tensione e il coinvolgimento, a scapito solo del cosiddetto motion sickness che può dare fastidio a qualcuno. Consiglio vivamente la sua visione, se non altro per le soluzioni trovate, la conclusione non scontata e qualche rimasuglio, come inquadrature e senso che ti lascia, simile a Blair Witch Project.

Piccola nota curiosa in calce, la telecamera HD utilizzata per la gran parte delle riprese è la Panasonic HD VX, la stessa che abbiamo noi in ufficio e che utilizziamo per le nostre trasmissioni e fiere :)