Un videodiario da San Francisco

Anche in questa occasione un videodiario ha sancito la fine della copertura di una trasferta, quella della GDC 2012, la manifestazione videoludica che forse preferisco in quanto più “ragionata” e con diverse conferenze interessanti da seguire.

L’aneddoto è stato quello che non appena arrivati nella città californiana abbiamo appreso la triste notizia del non funzionamento dell’audio della nostra telecamera professionale (probabilmente sballottata durante il viaggio o a causa del cambio di pressione/temperatura in volo), abbiamo girato in lungo e in largo la città alla ricerca di una soluzione ma, nella fretta di dover cominciare a girare sia per il diario che per le interviste e il resto, abbiamo utilizzato una soluzione ortodossa e di compromesso, ovvero registrare l’audio con il mio iPhone 4s e sincronizzarlo in post produzione.

Il risultato è stato meglio di quanto mi aspettassi, giocoforza però il diario è molto “classico” con poche parti simpatiche a causa del fatto di non poter liberamente parlare in ogni occasione. Rimangono però le immagini bellissime di San Francisco, che continuo a ritenere una delle poche città belle nel vero senso del termine presenti degli Stati Uniti.

Ecco il video, le riprese sono di Fabio Tomassini, ottimo neo acquisto che è venuto con me anche in Islanda per l’Eve Fan Fest 2012, il montaggio del solito bravissimo Alessandro Bazzucchini: