Nel fantastico mondo del PC Master Race e dei consolari irriducibili, ogni gioco e suo trailer viene analizzato nei minimi dettagli, con i primi tronfi che vorrebbero sfruttato il metallo fino all'ultima goccia, e i secondi beffardi a decantare doti nascoste sull'altare dell'ottimizzazione e fruizione del mezzo migliori.
In seguito ad un'interessante intervista rilasciata dagli sviluppatori di The Witcher 3: Wild Hunt, si è riaccesa la polemica sul fatto che la demo mostrata due anni or sono avesse un dettaglio e un rendering dell'immagine chiaramente superiori rispetto al prodotto finale arrivato nei negozi, con la causa da additare allo sviluppo su console, che ha giocoforza limitato i risultati della versione PC…con l'aggravante tra l'altro di una minore attenzione rispetto al passato da parte di CD Project.

292030_2015-05-20_00005

292030_2015-05-19_00019

292030_2015-05-19_00018

È assolutamente plausibile che lo sviluppo su sistemi meno potenti abbia portato a dover riconsiderare alcuni aspetti tecnici, ma dopo aver letto l'intervista, in realtà anche senza, i concetti da sottolineare sono due, pienamente condivisibili. Ci troviamo in un momento storico videoludico nel quale se non ti affacci anche su console, magari multipiattaforma, non riuscirai mai a rientrare nei costi con un titolo cosiddetto tripla A: The Witcher rientra in questa categoria, ed appartiene ad un genere che fa della longevità e della vastità i suoi punti forza. In questa maniera gli sviluppatori si assicureranno, si spera, un bel po' di introiti per rientrare con i costi e rimanere protagonisti anche in futuro, regalandoci altri titoli di pari fattura.
La demo mostrata due anni fa era inoltre solo una piccola porzione di gioco, decontestualizzata dal resto: gli sviluppatori si sono accorti che non avrebbe girato a dovere una volta inseriti tutti gli elementi, e che tra l'altro non rendeva alla stessa maniera durante il ciclo notturno…effettivamente non sapremo mai quanto lo "sbattimento" si è fermato sull'altare della chiusura del titolo, quello che rimane però è un gioco che ha ricevuto voti altissimi da chi lo ha recensito e che fino a questo punto sto apprezzando non poco; visivamente e al di là delle chiacchiere da bar è splendido, il rendering dell'immagine morbido e sicuramente uno dei miglior risultati mai raggiunti fino a questo punto, sia su PC, dove lo sto giocando, che su console..

Basterà solamente aspettare qualche mod, patch o titolo futuro per superare agilmente questo livello, per poi lamentarsi nuovamente ;)

I commenti classici sono superati, se vuoi continuare la discussione scrivimi su Twitter: @Tanzen.

292030_2015-05-19_00012

292030_2015-05-19_00007

292030_2015-05-19_00005