In una settimana piuttosto tribolata a livello mentale, Venerdì pomeriggio, quasi in chiusura di giornata e lavoro, è arrivato il pacco contenente il nuovo Macbook Pro e l’assicurazione Apple Core, un colpo di coda decisamente non male :)

Macbook Pro

Sono ritornato al 15 pollici dopo quasi 4 anni nei quali ho avuto due 17″, ovviamente sempre Mac, perchè soprattutto a livello di notebook c’è per me davvero un abisso con tutto il resto.

Il portatile è una bomba, processore a 2.5 GHZ, 4GB di Ram, schermo a LED e HD da 200GB a 7200 rotazioni per minuto.
Il design è più o meno lo stesso, hanno fatto però diversi cambiamenti sulla tastiera, togliendo infatti la meletta (e questo è MOLTO male), sostituita dalla fredda scritta “cmd”, e modificando tutti i tasti funzione, con l’eliminazione di Bloc Num (mai usato in vita mia) e la ridefinizione dei collegamenti, compreso uno diretto ad exposè e finalmente i controlli di itunes su f7-f8-f9.

Bellissimo il trackpad multigesturale (lo stesso di Macbook Air), con due dita si possono zoomare o ruotare le foto (come su iPhone), con tre andare avanti e indietro nelle pagine e nel browser e così via.

Magari scriverò una recensione più approfondita su Macpod.it ;)