La notte magica di Champions al San Paolo

Veduta completa dello stadio

Erano più o meno 31 anni che anche inconsciamente (perché sono diventato tifoso grazie al Napoli di Maradona, e quindi ho visto il massimo possibile) ho aspettato la serata di ieri, lo stadio pieno, la musica della Champions League, una giornata di festa dove sono sceso a Napoli e risalito unicamente per vedere tornare la mia squadra del cuore nel grande calcio, e spero restarci negli anni a venire.

Mi sono goduto la prima partita di Champions in maniera ancora più speciale, perché sono stato invitato (e ho portato con me Manu, mio padre ed un paio di amici) da uno degli sponsor della manifestazione (Sony) per assistere alla partita in tribuna, con il parcheggio immediatamente nei pressi dello stadio e l’accesso al Champions Club.
Quest’ultimo era una grossa sala dove c’era da mangiare e bere in grande quantità, a partire da salumi ad affettati passando per mozzarella, pasta, parmigiana e così via. Ognuno dei partner della manifestazione (Sony, Heineken, Unicredit, Ford) aveva un piccolo stand con tanto di gadget in regalo, li potete vedere nelle varie foto tra zainetti, mini palloni Champions, spillette, penne e così via :)
Ci sono state anche un paio di estrazioni a premi, un ragazzo ha vinto 15 minuti in campo durante il riscaldamento, altri due un pallone della manifestazione autografato e la maglia 88 di Inler grigia in versione Champions League…io non mi sono fatto mancare nulla, e ho acquistato la maglia da gioco con gli inserti dorati e le due toppe della Champions, la sfoggerò nelle partite di calcetto serali :D

Champions Club Britos Nel Champions Club col pass Veduta a mare riprodotta Con uno degli sponsor La Coppa nel Champions Club Tutti i gadget del Champions Club Zainetto Ford e Heineken Maglia Napoli Champions League

Arriviamo alla partita, come sempre vederla al San Paolo è un’emozione fortissima, lo stadio è sempre pieno e rumoroso, intimidisce l’avversario (dovevate esserci nel secondo tempo in seguito al possesso di palla prolungato del Villareal, una bordata di fischi davvero incredibile e assordante) ed è uno spettacolo esserci, il primo tempo poi emozionante oltre ogni misura con le due reti e le coreografie, che ho catturato anche in un video qui di seguito:

Ecco le ultime foto, chissà davvero che possiamo lottare per il passaggio di turno fino all’ultimo!

Curva B Curva A Prima di cominciare!