Una rubrica è tale perché s’ha da fare sempre e deve mantenere la sua cadenza, ne abbiamo approfittato quindi per girarla direttamente per le strade di San Francisco e di notte.
Il che, inutile dirlo, ha scatenato una serie di eventi mica male, a cominciare da Lombard Street, dove il fascino della telecamera e del microfono ha portato diverse macchine di ragazze a fare la posteggia, e di ragazzi a chiedere di partecipare alle riprese o fare casino :D
Al Golden Gate invece direi che abbiamo rischiato abbastanza, ci siamo infatti avventurati su una spiaggia molto vicina alle fondamenta per girare. A parte il freddo, ad un certo punto è passato vicino un losco figuro (unico per centinaia di metri) che ha cominciato a gironzolarci attorno per poi tornare indietro più volte, ed infine andarsene nella direzione dalla quale era venuto. Siccome tra le tante (e vedendo il posto…) abbiamo pensato che potesse ritornare con più persone (in fondo avevamo 10.000 euro di materiale con noi…) abbiamo accelerato le riprese e ci siamo un attimino tutelati smontando il cavalletto in più parti, contundenti. E’ stata una scena abbastanza tesa, non c’è che dire, da queste parti comunque se ne sentono diverse…

Spazio al filmato comunque:

Peccato per le prime due parti nelle quali si vede poco lo sfondo, però andava fatto!