Il 2017 è stato un anno importante, dirompente dal punto di vista lavorativo, concluso in pratica con la decisione di lasciare Multiplayer.it e rimettermi in gioco in campo videoludico, con un occhio verso quello gastronomico che si materializzerà nel corso del 2018.

Ma pensiamo al presente, mettetevi comodi di fronte al mega-listone con le mie classifiche dei videogiochi che ho provato in prima persona: non è completa, quindi, ma sicuramente di stimolo per una vostra discussione!

Gioco dell’anno 2017 – The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Ha ridefinito la serie di The Legend of Zelda, ma anche diversi paradigmi dei titoli in terza persona con struttura Open World. Breath of the Wild è un capolavoro che al lancio di Nintendo Switch ha demolito tutto quanto uscito nel 2017. È un titolo coinvolgente che mescola assieme senso di avventura, divertimento e di costante sorpresa per le trovate tecniche e soprattutto di gameplay.
Per me è da 10, gli ho dedicato un podcast e un post nel quale ho raccolto le immagini scattate mentre giocavo.

Classifica completa
(i Remaster non sono inclusi, tra parentesi la piattaforma sulla quale ho giocato)

  1. The Legend of Zelda: Breath of the Wild (NSW)
  2. Super Mario Odyssey (NSW)
  3. Divinity: Original Sin II (PC)
  4. Horizon Zero Dawn (PS4)
  5. Nioh (PS4)
  6. NiER: Automata (PS4)
  7. Xenoblade Chronicles 2 (NSW)
  8. Resident Evil 7: biohazard (XOne)
  9. XCOM 2: War of the Chosen (PC)
  10. Uncharted: L’Eredità Perduta (PS4)

Gioco dell’anno 2017 per i lettori – The Legend of Zelda: Breath of the Wild

All’interno del nostro gruppo ho creato un piccolo sondaggio per eleggere il gioco dell’anno, limitato a dieci scelte arbitrarie.
Con 133 voti ha vinto anche in questo caso il titolo Nintendo, seguito con 131 voti da Horizon Zero: Dawn e da Assassin’s Creed Origins, largamente distanziato. Chiaramente la possibilità di poter votare un solo titolo da una lista ridotta ha penalizzato gli altri, magari all’interno della stessa piattaforma!

Classifica completa

  1. The Legend of Zelda: Breath of the Wild (NSW)
  2. Horizon Zero Dawn (PS4)
  3. Assassin’s Creed Origins (PC/PS4/Xone)
  4. Wolfenstein II: The New Colossus (PC/PS4/Xone)
  5. Super Mario Odyssey (NSW)
  6. Cuphead (Xone/PC/iOS tarocco)
  7. Xenoblade Chronicles 2 (NSW)
  8. Nioh (PS4/PC)
  9. Forza Motorsport 7 (Xone/PC)
  10. Destiny 2 (PC/PS4/Xone)

Best Of “Scaricabili, Indie, Mobile” – Cuphead

Difficile e orientato a farvi tirare giù il calendario, il gioco di Studio MDHR è graficamente ispirato, musicalmente delizioso e con una curva costante di apprendimento, che sprona sempre a migliorarsi e a dimostrare di non essere arrugginiti col pad. Le sezioni a scorrimento sono inferiori rispetto ai combattimenti con i boss, ma il pacchetto complessivo è grandioso.

Classifica completa
(tra parentesi la piattaforma sulla quale ho giocato)

  1. Cuphead (XOne)
  2. Hellblade: Senua’s Sacrifice (PS4)
  3. Sonic Mania (NSW)
  4. Thimbleweed Park (PC)
  5. Lone Echo (PC)
  6. Lineage 2: Revolution (iOS)
  7. SteamWorld Dig 2 (NSW)
  8. DANDY DUNGEON Legend of Brave Yamada (iOS)
  9. Galaxy of Pen & Paper (iOS)
  10. Monument Valley 2 (iOS)

Delusione dell’anno – Mass Effect: Andromeda

Sono un grande fan della serie di Mass Effect, e purtroppo Andromeda non rientra tra i miei capitoli preferiti.
Non si tratta dei bug iniziali o delle animazioni facciali al lancio, pur ampiamente criticabili, ma il fatto di essere solo un gioco “competente” senza momenti memorabili o dinamiche inedite nel genere a cui appartiene, anche dal punto di vista narrativo. Per niente brutto, ma insipido: occasione sprecata.

Menzioni aggiuntive
(NB non si tratta necessariamente di giochi brutti, ma da cui mi sarei aspettato di più in quanto seguiti o nuove proprietà intellettuali):

  • South Park: Scontri Di-Retti
  • Marvel vs Capcom Infinite
  • 1-2-Switch
  • For Honor
  • Lawbreakers

Best Of per piattaforma

Nintendo Switch: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
Runners Up: Super Mario Odyssey, Xenoblade Chronicles 2, Mario + Rabbids Kingdom Battle, Splatoon 2

PC: Divinity: Original Sin II
Runners Up: XCOM 2: War of the Chosen, Night in the Woods, What Remains of Edith Finch, Lone Echo

PlayStation 4: Horizon Zero Dawn
Runners Up: Nioh, NiER: Automata, Uncharted: L’Eredità Perduta, Destiny 2

Xbox One: Cuphead
Runners Up: Resident Evil 7: biohazard, Forza Motorsport 7, Wolfenstein II: The New Colossus, Assassin’s Creed Origins

iPhone/iPad: Lineage 2: Revolution
Runners Up: DANDY DUNGEON Legend of Brave Yamada, Galaxy of Pen & Paper, Monument Valley 2, Framed 2

Colonna sonora dell’anno – Horizon Zero Dawn

Qui la scelta è stata facile a causa del brano principale del titolo di Guerrilla Games, davvero una spanna sopra a tutto il resto che ho ascoltato nel 2017. Anche gli altri brani sono molto validi, così come una buona parte di quelli dei titoli qui sotto!

Altre menzioni
(in ordine sparso, con link alla colonna sonora)

Verso il 2018 adesso, lasciate un commento qui sotto oppure sui Social!