C’erano oltre 1000 tifosi del Napoli residenti in Emilia Romagna a vedere la partita degli spalti del Dall’Ara (afammocc Osservatorio), per una nuova vittoria molto sofferta ma emozionante, con Denis che si sblocca anche in campionato :)

Nonostante l’ampio turnover (7 titolari differenti) la squadra ha dato dimostrazione di essere solidissima e forte, come quando il possesso palla è passato da -3 minuti del primo tempo fino ai +4 del secondo, con controllo fino all’affondo finale, grazie anche all’ingresso di Russotto, che potrebbe diventare un campioncino in futuro e che già oggi in 15 minuti ha dribblato e fatto passaggi illuminanti.

Denis in Goal

Sono soddisfattissimo di questa squadra comunque, a parte il secondo posto attuale (che giocoforza diventerà, spero almeno, sesto/settimo a fine campionato), per il gioco e per il progetto di lunge vedute di De Laurentis e Marino, sono finalmente passati gli anni bui che abbiamo attraversato per tanti anni del dopo Maradona…

Giovedì adesso il Benfica, partita difficilissima perché giocheremo in uno stadio infuocato (e bellissimo) e con un risultato molto pericoloso, ma ci credo e ho tanta voglia di Coppe, io c’ero allo stadio quel due Dicembre del 1994, quando abbiamo disputato l’ultima partita contro l’Eintracht Francoforte ed è cominciato l’oblio…

Chiudo con un simpatico sfottò riguardo ad una famosa parola Bolognese e forse in risposta allo storico d’arte Riccomini, come sempre siamo maestri in queste cose :D

Socmel