Io e la pizza siamo anime gemelle, ne vado letteralmente pazzo e quando possibile ne mangio in quantità industriale, sia in giro per il mondo, con lo scopo didattico di trovarne buone “classiche” anche lontano dalla Campania, la base operativa di questo alimento così incredibilmente buono..
In questo post ho deciso di raccontare e racchiudere le migliori pizzerie di Napoli nelle quali ho mangiato durante gli ultimi mesi, secondo un mix di gusti personali legati alle pizze classiche e minuscola incidenza di servizio/atmosfera del locale. Una lista che verrà aggiornata costantemente, se necessario ampliandola, quando tornerò in posti nei quali manco da tempo.
Questo post chiaramente non è per i napoletani più veraci, che magari conoscono decine di pizzerie di qualità e hanno le proprie preferenze, ma per chi viene a Napoli in vacanza oppure è poco pratico di locali che fanno una pizza nettamente superiore alla media. Facile immaginare come i posti migliori non siano quelli iper turistici magari sul lungomare, bensì nel centro: i vicarielli di Sanità, Materdei, San Gregorio fino a via Roma offrono dei punti eccezionali da esplorare, delle pizze clamorose e dei fritti da peccato. Non lasciatevi frenare dai classici luoghi comuni, sono posti tormentati ma anche bellissimi, basta avere buon senso nel visitarli ed essere ammaliati da scorci e negozi che hanno pochi eguali al mondo. E si vi trovate in altre zone, un po’ alla volta troverete consigli anche per altre parti. Sono molto tradizionalista e dell’idea che per capire realmente la qualità di una pizzeria bisogna partire dalla Margherita e dal Ripieno – come detto i metri di valutazione utilizzati per questa classifica – e poi dirigersi verso le tante variazioni gustose sul tema, che permettono di apprezzare la qualità degli ingredienti utilizzati.

Prima di cominciare un paio di consigli utili, prenotate sempre quando possibile, ma per evitare le ORE di fila soprattutto delle pizzerie più storiche il trucco può essere quello di andare a mangiare la pizza molto presto, entro le 12.30 oppure le 19.30. Sul tardi non sempre funziona, col rischio di non riuscire a mangiare la pizza prima della chiusura:

Pizzeria Oliva, Concettina ai Tre Santi – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via Arena della Sanità 7 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 081290037 – Sito Web
Apertura: 10:30 / 23.30 dal lunedì al sabato, 12:30 / 16:00 la domenica.
Margherita: 5€ / Ripieno al Forno: 7€

Concettina_Snapseed_Finale_watermark

Concettina ai Tre Santi è la sublimazione della pizza: la qualità degli ingredienti è altissima, la cottura perfetta, con una leggera fragranza e digeribilità della pasta che rendono l’insieme semplicemente squisito. Il locale è molto carino e ben tenuto, il giovane proprietario Ciro gli ha dato un tocco di modernità senza sconfessare la tradizione. Da mangiare assolutamente Margherita, Margheritissima, Ripieno Classico, quello fritto (di inverno la Bombetta di Totò sazia per due giorni) e la Margherita col cornicione ripieno. Discreta selezione di vini e birre artigianali, ottimi i fritti, soprattutto le montanare, le polpettine e frittatine di pasta.
Una Margherita costa 5€, un Ripieno Classico 7€: i prezzi sono aumentati rispetto a qualche tempo fa e non sono tra i più economici in assoluto; stiamo parlando però sempre di cifre in generale basse.

Pizzeria Miracoli F.lli Esposito – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via Miracoli 52 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 081444492 – Sito Web
Apertura: 10:30 / 23.00 dal lunedì al sabato, 18:00 / 23:00 la domenica, chiuso il martedì.
Margherita: 4€ / Ripieno al Forno: 5,50€

FrancoAiMiracoli_Snapseed_watermark

Pizzeria meno conosciuta rispetto ad altre dei vicoli di Napoli, è di quelle senza fronzoli che servono alla perfezione il quartiere da cinquant’anni, sia per chi mangia direttamente nel locale, sia per chi prende da asporto. Tavoli di plastica, poco spazio e niente concessioni all’estetica, ma se volete mangiare una pizza eccezionale è il posto giusto: Margherita e Ripieno Fritto sono da acquolina in bocca, con un impasto leggero e lievitato alla perfezione, i prezzi stracciati, 4€ per la Regina. Come qualità delle pizze classiche per me è seconda solo ad Oliva, ma ovviamente rispetto a tutte le altre in classifica è tra quelle con meno atmosfera e adatte alla convivialità.

L’Antica Pizzeria Da Michele – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via Cesare Sersale 1 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815539204 – Sito Web
Apertura: 11:00 / 23.00 dal lunedì al sabato, chiuso la domenica.
Margherita: 4/5€ / Marinara: 3,50/4,50€

DaMichele_watermark

Per mangiare Da Michele bisogna armarsi di santa pazienza, perché soprattutto durante i fine settimana ed i periodi di festa, come quello natalizio, l’attesa per mangiare può essere anche di 2-3 ore.
L’ultima volta ci sono andato verso le 16, e mi sono accomodato alle 16.45: il consiglio è di andare in orari meno convenzionali, a patto di fare qualche sacrificio rispetto alla propria scaletta oraria. Da Michele è una pizzeria storica che non bada a fronzoli e convenevoli allo scopo di esaltare solo la pizza; è composta da tre sale con tavoli di marmo, giocoforza non è adatta per lunghe chiacchierate – dato l’alto numero di persone che aspettano e i camerieri sbrigativi – e può capitare di essere seduti allo stesso tavolo di altri commensali, soprattutto quando in coppia.
Fatte queste doverose premesse e considerazioni, soprattutto per chi non ne è a conoscenza, le due tipologie di pizze che serve, Margherita e Marinara, sono semplicemente eccezionali, generose nelle dimensioni già a partire dalla versione normale, e decisamente gustose.
L’impasto è estremamente leggero, il fondo sottile ma consistente, la mozzarella e il pomodoro si fondono alla perfezione senza alcuna punta di acidità, per un risultato tra i migliori che mi sia mai capitato di apprezzare per una Margherita.
L’attestato maggiore della sua qualità è il retrogusto lasciato e la voglia di mangiarne un’altra, nonostante le dimensioni generose poc’anzi citate.
La Margherita costa 4€ nella versione normale, a salire fino a 5€ per quella grande o doppia mozzarella; i costi della Marinara vanno invece dai 3,5€ a 4,5€, prezzi ancora molto popolari.

Starita a Materdei – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via Materdei 27 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815573682 – Sito Web
Apertura: 12:00 / 15:30 e 19:00 / 24:00 dal lunedì al sabato, domenica dalle 19 alle 24.
Margherita: 4€ / Ripieno al Forno: 6€

Starita_Snapseed_watermark

Starita si guadagna il podio grazia al locale curato ma tradizionale, camerieri rapidi ma non sbrigativi, soprattutto alla qualità eccezionale del cibo; riesce a gestire 140 coperti senza colpo ferire, e capita che dopo soli 45 minuti dall’apertura ci sia già fila fuori.
La cottura della pizza è eccellente, l’impasto sostanzioso ma non pesante, la qualità degli ingredienti ottima; il costo della Margherita è pari a 4€, quello del Ripieno 6€. Tra gli extra, da provare assolutamente gli angioletti fritti.

Pizzeria Oliva dal 1951 da Carla e Salvatore – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Piazza Sanità 11 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815449871 – Sito Web
Apertura: 11:00 / 23:30, tutti i giorni.
Margherita: 4€ / Ripieno al Forno: 8€

Ripieno_watermark

In Piazza Sanità, a due passi dalle Catacombe di San Gaudioso e a dieci minuti a piedi dal Cimitero delle Fontanelle (consiglio la visita per entrambi, assolutamente), lo storico pizzaiolo della famiglia Oliva – la stessa di Concettina ai Tre Santi – ha aperto una pizzeria da circa un anno, con risultati da subito ottimi.
Salvatore è figlio del quartiere e persona entusiasta di questo mestiere, la cosa si riflette anche sulla lavorazione della pizza e sull’esperienza maturata in questi anni.
I prezzi sono popolari – una Margherita costa 4€, un Ripieno 5,50€, una frittura 4€ – la pizza è cotta alla perfezione ed ha un impasto digeribile, gli ingredienti sono di qualità e il risultato anche visivo davvero valido. Il gusto è verace e saporito, senza la vena gourmet (ottima, per carità!) di Concettina, ma comunque di livello a prezzi competitivi.

Per una Margherita, un Ripieno, doje fritture e una bottiglietta d’acqua, abbiamo speso 20€: promossa a pieni voti!

Pizzeria Gino Sorbillo – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via dei Tribunali 32 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 081446643 – Sito Web
Apertura: 11:30 / 15:30 e 18:30 / 24:00 dal lunedì al sabato, chiuso la domenica.
Margherita: 3,80€ / Ripieno al Forno (aperto): 6,40€

Sorbillo_Snapseed_watermark

Probabilmente la pizzeria più blasonata di Napoli, Sorbillo continua a proporre alcune tra le pizze più buone che abbia mai mangiato. Da provare la Margheritta con doppia mozzarella, il Ripieno aperto e la pizza Gennaro. L’impasto è buono, gli ingredienti di qualità e spesso rielaborati, le dimensioni generose, le pizze gustose; i prezzi ancora molto bassi, come la Margherita classica che costa addirittura 3,30€.
Il servizio è da migliorare perché frettoloso e un po’ caotico, probabilmente per smaltire le file enormi che si creano fuori dal locale.

Pizzeria Cantina del Gallo – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via Alessandro Telesino, 21 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815441521 – Sito Web
Apertura: 11:00 / 16:00 e 19:00 / 24:00 dal lunedì al sabato, domenica a pranzo.
Margherita: 5€ / Ripieno al Forno: 6€

img_3638_snapseed_watermark

Cantina del Gallo è un’osteria storica che si trova in una delle intersezioni tra il quartiere della Sanità, verso il Cimitero delle Fontanelle, e quello di Materdei, con i suoi vicoli e saliscendi tipici del cuore storico di Napoli. È anche una delle pizzerie non del lungomare che lavora sempre d’estate, a cavallo della settimana di Ferragosto: ci sono stato l’ultima volta proprio in questo periodo, tra i tanti presenti per la pizza d’asporto e chi si è seduto nel caldo agostano.

La sala principale propone una vista sul forno a legna, gli interni richiamano la tradizione del quartiere con pavimento e parti in piastrelle; sono presenti inoltre un’altra sala adiacente (preferibile quando fa caldo, poiché più lontana dal forno) ed uno spazio all’aperto che viene utilizzato però soprattutto come parcheggio per gli avventori poco avvezzi ai vicoli del centro.

Tra le pizze tipiche di questa osteria ho provato innanzitutto la Cafona, una sorta di reinvenzione della Marinara con pomodoro, pomodori ciliegini, origano, aglio, peperoncino, parmigiano reggiano e pecorino: cotta e condita bene, senza essere troppo carica, dai sapori più ricchi che ricordano proprio l’originale alla quale si ispira. Il Ripieno al Salame è tecnicamente ineccepibile, cotto bene e senza bruciature nella parte inferiore, gli ingredienti sono buoni ma poco saporiti, e di conseguenza si sente la mancanza di un pizzico di sale nell’impasto, per dargli quella marcia in più allo scopo di farlo diventare memorabile.
La pizza che mi è piaciuta maggiormente è proprio la Margherita, che vede l’utilizzo sia di fiordilatte che di provola, assieme al parmigiano: ottima cottura, leggera e digeribile, gusto eccezionale grazie anche all’utilizzo del doppio latticino…mi ha lasciato un retrogusto finale da volerne ancora, e da qui la mia valutazione massima.

La Margherita costa 5 euro, il Ripieno al Salame 6 euro, la pizza Cafona 7 euro: per tre pizze, acqua, un bicchiere di vino locale (Piedirosso) e coperto, abbiamo speso 24 euro.

Pizzeria Gaetano Genovesi – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via Alessandro Manzoni 26 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0817146634 – Sito Web
Apertura: 11:00 / 16:30 e 18:30 / 01:00 dal martedì al sabato, chiuso il lunedì e la domenica a pranzo.
Margherita: 6€ / Ripieno al Forno: 8€

img_3589_snapseed_watermark

Assieme a La Notizia, la Pizzeria Gaetano Genovesi domina le preferenze dei vomeresi chiattlli – quelli vestiti bene – e la L lunga che interseca Via Caravaggio con via Alessandro Manzoni.
È tra le pizzerie che rimangono sempre aperte nel periodo estivo, ed una di quelle che ha lavorato molto bene sul nome e nella comunicazione, cosa che ha portato a file impegnative negli orari di punta.
Devo dire, però, che non sono rimasto deluso dall’unica cosa che conta veramente, ovvero la qualità della pizza. È chiaro che si sceglie questo locale, al di là di essere in zona, anche per provare accostamenti più o meno arditi e fantasiosi in termini di ingredienti.
A tal proposito ho provato la Pizza denominata “Super Francesco”, composta da cornicione con pistacchio e centro con mortadella, crema di noci, salsiccia e provola di Agerola: il risultato è davvero interessante, per una pizza decisamente impegnativa in termini calorici, ma gustosa, equilibrata, con un’ottima pasta lievitata bene.
Questa recensione, però, come sempre, è basata su Margherita e Ripieno al Salame: la soddisfazione è stata ottima per entrambi. La “star” indiscussa è il fiordilatte di Agerola, più gustoso senza diventare preponderante, che da una marcia in più ad ingredienti indubbiamente di qualità. La cottura della pizza è perfetta, l’impasto è leggero e il risultato complessivo è per me di alto livello.
Le sale a disposizione sono due e si estendono in verticale, con uno stile pulito e stiloso, da Vomero appunto, illuminato da faretti. Vicino ai tavoli, in posizione opposta rispetto al forno, si trova uno schermo che immortala mediante telecamera il lavoro ipnotico dei pizzaioli alla prese con la stesura della pasta e il posizionamento degli ingredienti, prima di infornare questo sacro alimento.

La Pizza Super Francesco costa 9 euro, la Margherita 6 euro, il Ripieno 8 euro: per quattro pizze, comprese quelle elencate, due bottiglie di coca cola piccole, due birre artigianali ed una bottiglia d’acqua, abbiamo speso 51 euro in tre, per una media quindi di 17 euro a testa.

Antica Pizzeria del Borgo Orefici – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via Luigi Palmieri 13 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815520996 – Sito Web
Apertura: 09:00 / 16:00 e 18:30 / 23:00 dal lunedì al sabato, chiuso la domenica.
Margherita: 3€ / Ripieno al Forno: 5,50€

Ho scoperto questa pizzeria/tavola calda solo recentemente, e ne sono rimasto davvero sorpreso. Si trova in una piccola via dal lato opposto di Viale Umberto rispetto a Mezzocannone, il locale è piccolo e accogliente, con qualche tavolo anche all’esterno, il personale compreso il gestore estremamente gentili e alla mano: ti danno la sensazione di trovarti a casa.

L’impasto è molto sottile ed estremamente leggero, la qualità degli ingredienti ottima (latticini tutti di Agerola), il Ripieno molto delicato considerando che gli ingredienti che lo compongono non lo sono: ho mangiato due pizze senza colpo ferire. Assolutamente una pizzeria da inserire tra quelle più buone quando ci si trova a Napoli, il prezzo della Margherita è incredibile.

Dal Presidente – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via dei Tribunali 120 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 081296710 – Sito Web
Apertura: 10:00 / 01:00, tutti i giorni.
Margherita: 3,50€ / Ripieno al Forno: 5€

dalPresidente_Snapseed_watermark

La pizzeria del Presidente ha il pregio di avere un bel locale, soprattutto al piano inferiore, con un numero elevato di tavoli che garantisce sempre attese piuttosto contenute. Non mi fa impazzire lo stile, con miriade di foto di VIP appese ai muri e nei menu, davvero un’ostentazione inutile e costante scelta dai proprietari, che avrebberò potuto puntare di più su qualità e storicità del locale.
Anche perché la pizza è top, fragrante, cotta come sempre alla perfezione e davvero gustosa. La classica Margherità costa 3,50€, il Ripieno 5€, c’è il servizio che costa 1,50€ a persona, andando a mitigare la super economicità della pizza se si mangia solo quella. Ho letto di servizio altalenante, quando ci sono andato io non ho riscontrato particolari problemi.

Pizzeria Leopardi – ✭✭✭✭✭

Indirizzo: Via Giacomo Leopardi 199 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815931480
Apertura: 10:00 / 15:00 e 18:00 / 24:00 dal lunedì alla domenica, chiuso il martedì.
Margherita: 3,50€ / Ripieno al Forno: 5€

pizzastella_watermark

La mia pizzeria di riferimento quando vado allo Stadio San Paolo, è in realtà ottima e consigliabile ogni qual volta si vuole mangiare una pizza in zona Fuorigrotta, con un ambiente accogliente e due forni per la pizza. Margherita da 3,50€, Ripieno da 5€, la pizza è un po’ più sostanziosa come impasto rispetto a quelle del centro, ma la qualità è generalmente alta, gli ingredienti classici ed estremamente gustosi. Da provare la Pizza Stella, composta da una parte centrale con gli ingredienti della margherita, mentre in ognuna delle punte è presente un ripieno differente: salsicce e friarielli, provola e prosciutto, ricotta e salame, mozzarella e peperoni, provola e melanzane.

Pizzeria Pellone al Vasto – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Via Nazionale 93 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815538614 – Sito Web
Apertura: 07:30 / 24:00 dal lunedì al sabato, chiuso la domenica.
Margherita: 6€ / Ripieno al Forno: 9€

PelloneSnap_watermark-1

Sono tornato Da Pellone dopo parecchi anni, e devo dire che la qualità è rimasta sempre molto alta, genuina, verace nella realizzazione e negli ingredienti.
È indicato per chi non vuole fronzoli o sperimentazioni, ma una buonissima pizza classica, che per me raggiunge l’apice soprattutto per quanto riguarda il Ripieno al Forno e la Pizza Salsicce e Friarielli: sono digeribili ma “piene”, gustose e saporite, di dimensioni generose.
L’unica nota negativa, più o meno importante a seconda delle persone, è rappresentata da prezzi che sono visibilmente superiori alla media napoletana, a fronte di una qualità ottima ma non superiore alle migliori pizzerie.
Una Margherita al tavolo costa 6€ (4,50€ da asporto), un Ripieno al forno 9€, una Salsicce e Friarielli addirittura 12€; in aggiunta, costi aggiuntivi di servizio che partono dall’8% a pranzo, per superare la doppia cifra a cena.
Ho letto di scortesia del personale e di assenza di scontrino; nel primo caso ho trovato unicamente camerieri sbrigativi e veloci, come accade spesso per i locali che servono molte pizze e nei quali si mangia e poi si esce senza troppe chiacchiere, nel secondo ho ricevuto tranquillamente la ricevuta fiscale, senza doverla richiedere alla cassa.

Pizzeria del Popolo – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Piazza Mercato, 44 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815634029 – Sito Web
Apertura: 12:00 / 15:00 e 19:00 / 22:30 dal lunedì al sabato, chiuso la domenica.
Margherita: 3,50€ / Ripieno al Forno: 5€

Pizzeria del Popolo si trova sul lato sinistro di Piazza Mercato, si raggiunge comodamente in macchina grazie anche alle numerose possibilità di parcheggio in zona, dista invece 10/15 minuti a piedi da Piazza Garibaldi.

Il locale è disposto su due piani, classico e alla mano nella sua napoletanità, i tempi di attesa possono essere alti o bassi a seconda del giorno della settimana, sicuramente sono cresciuti negli ultimi tempi dopo l’aumento di popolarità di questa pizzeria.
Ci sono andato di venerdì verso le 14 e sono entrato dopo 15 minuti, anche se poi per ricevere una pizza ho aspettato quasi un’ora, sintomo di disorganizzazione nel gestire tante persone assieme.

Ad ogni modo è la qualità della pizza che conta, innanzitutto, e qui ci troviamo ad alti livelli con prezzi competitivi. Mi ha colpito la qualità dell’olio utilizzato, la consistenza dell’impasto, la bontà degli ingredienti: la Margherita è semplicemente perfetta. Non condivido invece la scelta del prosciutto cotto nel Ripieno, che rimane complessivamente buono ma non troppo gustoso.

Antica Pizzeria Prigiobbo – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Via Portacarrese A Montecalvario 96 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 081407692 – Sito Web
Apertura: 12:00 / 23:30 dal lunedì al sabato, chiuso la domenica.
Margherita: 3,50€ / Ripieno al Forno: 4,50€

Prigiobbo Margherita_watermark

Sono tornato da Prigiobbo dopo un paio d’anni dalla prima volta: adesso i prezzi sono 3,50€ per una Margherita e 4,50€ per un Ripieno, sempre tendenti al basso e con dimensioni maggiori rispetto al passato. La qualità è egualmente ottima ma dopo aver provato una moltitudine di pizzerie nel frattempo, non me la sento più di dare la votazione piena a questa pizzeria, che propone pizze buone ma meno gustose e saporite delle migliori presenti a Napoli.
Rimane di qualità e assolutamente consigliabile se si trova sul lato di Via Toledo e dei Quartieri Spagnoli.

Le Sorelle Bandiera – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Vico Cinquesanti 33 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 08119503535 – Sito Web
Apertura: 12:00 / 23:30 dal lunedì al sabato, chiuso la domenica.
Margherita: 5€ / Ripieno al Forno: 7€

sorelle bandiera

Questa pizzeria dispone di un locale molto carino e ben arredato, vivace nei colori e nelle luci, con la possibilità di mangiare all’aperto e vedere il campanile di piazza San Gaetano. La qualità delle pizze che ho provato è buona con punte più alte: la Margherita fragrante, ma potrebbe esserlo di più, gli ingredienti classici e gustosi, anche all’interno del Ripieno al Forno con salame. Molto buona la pizza fritta con cicoli, ricotta, mozzarella e pepe, cotta alla perfezione e poco unta nonostante ovviamente la tipologia. La cottura delle pizze al forno è buona – ma la base dovrebbe essere meno bruciacchiata – l’impasto tendente al leggero, senza esserlo completamente.
Una Margherita costa 5€, un Ripieno al Forno 7€.

50 Kalò – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Piazza Sannazzaro 201B – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 08119204667 – Sito Web
Apertura: 12:30 / 16:00 e 19:30 / 00:30 tutti i giorni.
Margherita: 6,50€ / Ripieno al Forno: 8,50€

Margherita50kalo_watermark

Il locale è molto carino – estremamente curato nei menu e nell’arredamento – e si trova inoltre a due passi dal Lungomare di Napoli.
Ho mangiato una Margherita con fior di latte di Agerola, olio extravergine d’oliva dop delle colline salernitane, parmigiano reggiano DOP 36 mesi di stagionatura. Poi un Ripieno Rosso con ricotta di Bufala Campana DOP, fior di latte di Agerola, salame irpino, pepe, parmigiano reggiano DOP 36 mesi di stagionatura, pomodoro pelato biologico, olio extravergine d’oliva dop delle colline salernitane.
in entrambi i casi gli ingredienti sono di qualità, lavorati bene e molto buoni; la ricotta ad esempio era una crema squisita. L’impasto è buono ed abbastanza leggero, ma potrebbe esserlo di più col cornicione inoltre meno morbido e più fragrante.
Caratteristiche che mi hanno fatto propendere per una stella in meno, in congiunzione al prezzo: una Margherita costa 6,50€, il Ripieno 8,50€, a cui vanno aggiunti 2€ di coperto a persona. Come detto il locale è bello, a due passi dal mare e il servizio è molto valido e cortese, senza fretta con la possibilità di stare a tavola anche un’ora; facendo però un rapporto qualità/prezzo, ma anche quello puro di qualità, il totale non è massimo.

Di Matteo – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Via dei Tribunali 94 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 08145526 – Sito Web
Apertura: 09:30 / 16:00 e 19:30 / 00:30 tutti i giorni.
Margherita: 3€ / Ripieno al Forno: 4€

DiMatteo

Di Matteo continua ad essere una delle pizzerie più buone di Napoli, gli ingredienti sono ottimi e la pizza è leggera, la qualità è davvero buona anche se manca quella marcia in più nell’impasto per renderla eccezionale come altre che ho mangiato.
Encomiabile la velocità del servizio in relazione al numero di coperti da servire in contemporanea, alcune sale soffrono del caos dei camerieri, che generano quasi ansia nel loro essere veloci, dialogare a voce alta e farti capire che una volta finito di mangiare è meglio chiedere subito il conto e lasciare spazio…dovrebbero essere con un po’ più di “furbizia” e discrezione.
I prezzi sono davvero economici, una Margherita costa 3 euro, il Ripieno 4.

Donna Sophia – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Via dei Tribunali 89 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 081290822 – Sito Web
Apertura: 12:00 / 16:00 e 19:00 / 00:00 tutti i giorni, chiuso il martedì.
Margherita: 3,50€ / Ripieno al Forno: 6€

donnasophia

Pizzeria gestita da ragazzi giovani e molto carina su Via dei Tribunali, si trova in mezzo ai mostri sacri ma può essere un’alternativa con tempi di attesa inferiori e comunque buona qualità. Il locale è rustico ma moderno, i gestori gentili e col sorriso sulle labbra.
La Margherita è cotta bene e gli ingredienti buoni senza punte memorabili, il Ripieno più gustoso e amalgamato negli ingredienti, assieme ad una buona cottura ed impasto.
I prezzi sono bassi (Margherita 3,50€, Ripieno 6€, bottiglia d’acqua 1€) ma sono da aggiungere 1€ di servizio fisso a persona, che va ad incidere nel fantomatico rapporto qualità/prezzo se si mangia solamente la pizza, di meno se si mangiano più cose.

Add’o Guaglione – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Via Consalvo 101/C – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815936357 – Sito Web
Apertura: 12:30 / 15:30 e 18:30 / 00:30 tutti i giorni, chiuso il martedì.
Margherita: 4,00€ / Ripieno al Forno: 5,50€

IMG_1988_Snapseed_watermark

In questo ristorante è possibile gustare una buona pizza, tra le migliori in zona fuorigrotta e rione traiano, a prezzi bassi. Margherita e Ripieno buone in cottura e come ingredienti, gustosi senza toccare vette memorabili. Da provare i guagliuncelli al pomodoro, davvero squisiti.

Pizzeria Da Attilio – ✭✭✭✭✩

Indirizzo: Via Pignasecca 17 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815520479
Apertura: 12:00 / 23:00 tutti i giorni, chiuso la domenica.
Margherita: 5,00€ / Ripieno al Forno: 7€

MargheritaAttilio_watermark

Questa pizzeria storica si trova nel cuore della Pignasecca, zona nella quale è possibile respirare appieno il folclore napoletano e apprezzare negozi vecchio stampo affacciati su strada.
Il locale è composto da due sale ed è sicuramente caldo e caratteristico, con tanti quadretti appesi sulle pareti, la qualità della pizza è molto buona e “classica”, con un impasto fragrante e digeribile, buoni ingredienti e ottimo sapore.
La Margherita mi è piaciuta particolarmente, ed ho apprezzato la Pizza Carnevale che, al di là del nome che un po’ la svilisce, è interessante come risultato.
Pollice verso per il Ripieno al forno, invece: non per la realizzazione, al pari delle altre pizze, ma per l’utilizzo del prosciutto cotto in luogo del salame dolce, decisamente più saporito ed indicato per il Ripieno.
La Margherita costa 5€, il Ripieno 7€, il Tronchetto (crocché lungo di patate con salsiccia e friarielli) 8€, prezzi medio/medio-alto per la pizza a Napoli.

Trianon da Ciro – ✭✭✭✩✩

Indirizzo: Via Colletta 44/46 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 0815539426 – Sito Web
Apertura: 11:00 / 15:30 e 19:00 / 00:00 tutti i giorni.
Margherita: 4,00€ / Ripieno al Forno: 7€

trianon_watermark

Questo locale storico si trova a pochi passi da Michele e ne rappresenta una valida alternativa, anche perché è disposto su tre piani e quindi i tempi di attesa sono notevolmente inferiori anche a pieno regime. Tre piani che rappresentano anche un “contro”, perché ci sono tre forni e tre pizzaioli che gioco forza possono portare ad una qualità della pizza altalenante, visto che ci sono sul piatto, è il caso di dirlo, più variabili che incidono sulla realizzazione.
Quando ci sono andato, però, ho apprezzato una Margherita molto buona in versione con Olio Extravergine di Oliva, fragrante, con ingredienti di qualità, cotta molto bene e con un impasto leggero. Una seconda pizza fuori menu, bianca con provola, ha mandato in “crisi” il pizzaiolo, che l’ha immersa letteralmente nell’olio forse temendo che diventasse secca. Il titolare di sala si è subito scusato, ma oramai avendone mangiata metà prima di esporre il problema, abbiamo lasciato stare un’eventuale richiesta di pizza aggiuntiva.
La Margherita costa 4 euro (50 centesimi in più per quella con Olio Extra Vergine di Oliva), il Ripieno al Forno (con prosciutto cotto, scelta che non condivido) 7 euro: c’è inoltre un 15% di servizio che incide abbastanza per gruppi o grandi mangiate, meno se si prende solo pizza e bibita.

Lombardi 1892 – ✭✭✭✩✩

Indirizzo: Via Foria 12/14 – Google Maps / Apple Maps
Telefono: 081456220 – Sito Web
Apertura: 12:30 / 15:30 e 19:00 / 00:00 tutti i giorni, chiuso il lunedì.
Margherita: 4,70€ / Ripieno al Forno: 6,50€

image

Pizzeria storica di Napoli, ha un buon numero di coperti e personale gentile. La Margherita costa 4,70€, il Ripieno al forno 6,5€: nel primo caso abbiamo una buona qualità degli ingredienti, un ottimo impasto ed una presentazione media, quando l’ho provata doveva essere un pelo più cotta per essere più fragrante e avere un pomodoro senza punta di acidità; il Ripieno ha dimensioni generose, ottimi ingredienti, buona cottura ma un po’ di “confusione” al suo interno nella realizzazione, nel senso che il sapore è differente a seconda della “zona” e quindi non c’è un gusto costante unico. Magari sono scelte, ma preferisco che sia uguale o simile per tutta la durata della pizza!

Se avete qualche pizzeria eccezionale da segnalare a Napoli, scrivete qui sotto oppure su Twitter, non mancherò di andarci ed eventualmente inserirle nella lista!

(Aggiornata al 5 febbraio 2017)