Se dovessero offrirmi un mucchio di soldi o altro per farmi cambiare lavoro, ci penserei un milione di volte, è troppo divertente e stimolante, non mi sono mai svegliato la mattina senza voglia di andarci…Capita però di fare nottata durante le fiere o in ufficio, quando abbiamo cose importanti da trattare, nel caso specifico l’esclusiva Italiana di Conan, che mi ha bloccato tra giocato e riprese video fino alle 23 e 30. La cosa più simpatica è stata però il fatto che è andata via la corrente al cancello principale, bloccandomi dentro il parco dell’ufficio con la macchina. Soluzione, chiamato un paio di colleghi, forzato i bracci del cancello con un paio di cacciaviti e ritorno a casa alla mezza :D

Stasera torno a Napoli, ci manco dal 19 Agosto, e ho una lista infinita di persone da incontrare e cose da fare, domenica poi vado a pranzo con Chiaretta! Quanto le voglio bene… Chi diceva che era facile mantenere i legami e la continuità delle cose anche a distanza? E’ un pazzo, mi sa che tra una cosa e l’altra riscenderò solamente in occasione del Gamecon di Dicembre…