Palma di Maiorca, tra PES, mare e divertimento

La trasferta di Palma di Maiorca si è appena conclusa, per almeno un mese dovrei starmene un po’ tranquillo, che ho casa sottosopra e il frigorifero sempre vuoto :D
Una bella tre giorni perché abbiamo unito il lavoro con un posto bellissimo e anche qualche attività simpatica come il calcetto tra giornalisti.
L’occasione principale è stata comunque la finale mondiale di Pro Evolution Soccer, che si tiene ogni anno in una location europea e vede i 40 migliori giocatori tra migliaia di tutto il mondo sfidarsi in un evento dedicato.

Siccome faccio fatica a ripetermi, l’articolo completo dell’evento è disponibile a questo indirizzo (11.000 caratteri!) mentre qui sul blog condivido nuovamente qualche foto e il video di 20 minuti fatto :)

Vista dall'albergo La maglia personalizzata di PES Che bontà per gli occhi Scontro fratricida Cristina Pedroche

2 thoughts on “Palma di Maiorca, tra PES, mare e divertimento

  1. Bella la maglia ma perche’ tutti numero 11?

  2. Complimenti Tanzen, grande servizio. Da pessaro mi aspetto con curiosita la recensione di PES2011 pero mi fido di te :)

Leave a Reply