La nostra tappa nel Chianti è proseguita con la visita al Castello di Monteriggioni, eretto nel periodo medioevale e conteso costantemente tra le famiglie di Firenze e quelle di Siena. Adesso risiede proprio in quest’ultima provincia, dominando una collina che affaccia sui vigneti del Chianti e sui colli senesi. Il colpo d’occhio è notevole anche all’interno, per la conformazione delle strade, quello che è rimasto delle mura e altri piccoli scorci compresa la chiesa ed il museo che permette di indossare equipaggiamento medioevale. Il castello di Monteriggioni è stato anche protagonista delle avventure di Ezio Auditore ed è diventato famoso in campo videoludico, nel piccolo shop del museo ci sono inoltre piccoli gadget legati alla serie di Assassin’s Creed, compresi alcuni da capitoli che non c’entrano nulla come Black Flag :D
Devo dire che mi aspettavo qualcosa di più a livello di estensione e cose da fare/vedere, ma Monteriggioni merita assolutamente una visita di un paio d’ore come tappa all’interno di un tour più articolato nella zona del Chianti e di Siena.

Se Facebook ti provoca l’orticaria, scrivimi su Twitter: @Tanzen.

IMG_7347_watermark

IMG_7344_watermark

IMG_7341_watermark

IMG_7335_watermark

IMG_7331_watermark

IMG_7329_watermark

IMG_7322_watermark

IMG_7313_watermark

IMG_7312_watermark

IMG_7309_watermark

IMG_7307_watermark

IMG_7300_watermark

IMG_7295_watermark

IMG_7291_watermark

IMG_7289_watermark

IMG_7287_watermark

IMG_7285_watermark