In questi giorni Napoli è sommersa dall’immondizia, uno spettacolo deprimente che mi incute estrema rabbia, per un’amministrazione comunale incapace di trovare una soluzione, incalzata da personaggi più o meno loschi, con un traffico controllato in buona parte dalla malavita.

Possibile che il tempo passi e non succeda nulla? Possibile che la gente debba incendiare intere matasse, liberando fumi nocivi e mettendo a rischio magari bambini che circolano per le strade? Oramai l’immagine della città è sempre più associata a questa cosa, non passa giorno nel quale non ci siano decine di servizi di TG, speciali su questa situazione francamente scandalosa.

Che fare adesso? Bisogna arrivare ad un intervento diretto del Governo, se mai avrà la forza?

Non ho davvero parole, la mia è davvero una città splendida che invece di mettere in risalto i suoi tantissimi pregi, ne esalta i pur diversi difetti, ed è molto preoccupante l’immobilismo che c’è tutto intorno, anche della gente che non reagisce come dovrebbe.

Nota a margine, su Ebay c’è stata un’asta, fatta da un mio compaesano ovviamente, che metteva in vendita l’immondizia e lo faceva con acume e sarcasmo veramente da condividere. Peccato sia stata cancellata.

Proprio or ora sto per tornare giù per il weekend, già so che lo spettacolo che mi aspetta mi farà girare ancora di più le palle.