Le pubblicazioni del Tokyo Game Show non potevano non finire con i video di costume e colore, a partire dal videodiario per il quale abbiamo deciso di mostrare diversi quartieri di Tokyo in chiave shopping, toccando abbigliamento, mangiare, tecnologia e videogiochi, con altre divagazioni sul tema.

La realizzazione è stata piuttosto complessa, innanzitutto perché a differenza di E3 e Gamescom la squadra era “ridotta”, con maggiori responsabilità di rendere quindi il diario divertente o perlomeno piacevole; poi perché il giorno dopo l’atterraggio a Tokyo abbiamo girato per oltre otto ore in posti che oramai conosco a memoria e che evito con piacere quando posso per visitarne di nuovi :)

A dare manforte dietro la telecamera ci ha pensato Fabio Tomassini, relativa new entry con il quale in realtà ho già fatto diversi press tour quest’anno; per le riprese abbiamo utilizzato la Panasonic AG-HVX200, Adobe Premiere per il montaggio.

Spazio al video (con un bel timelapse alla fine), ci sarà un ultimo contenuto il prossimo weekend, dedicato alla fiera e alle standiste presenti, intervistate in maniera simpatica: