Toccata e fuga a Terni, da domani saremo in 10 a Lipsia (8 editoriali più il gran capo e un collega dello shopping) per la Games Convention di Lipsia, oramai divenuta a tutti gli effetti fiera in grado di rivaleggiare (e per certi versi superare) le più blasonate E3 e TGS e dotata di una struttura davvero bella, ma purtroppo poco raggiungibile. Come novità videoludiche sono un po’ scettico, perché ci saranno diverse defezioni a causa della censura bigotta (ma per certi versi comprensibile) Tedesca, con assenti illustri quali Gears of War 2 e Resident Evil 5, e, pare, poche novità rispetto all’E3 stesso. La città di Lipsia è molto carina nel centro e nella stazione ferroviaria, una delle più grandi e punto strategico molto importante in passato, mentre in periferia mostra chiaramente i segni di essere stata una città martoriata dalla guerra e dalla successiva divisione col muro di Berlino.

Come consuetudine abbiamo stilato la lista delle dirette, ben cinque, che saranno condite dalla solita sequela altissima di articoli, videoarticoli e filmati, il tutto sarà raggiungibile a partire da domani sulla Home Page, sulla WebTV e nella pagina della Diretta.

Ah, salvo impedimenti dell’ultima ora, ci sarà il consueto speciale Gnocca, illustre assente dell’E3 per mancanza di materia prima :D